Il pre-campionato del Ravenna FC prosegue con un buon ritmo, come conferma il pareggio per 1 a 1 ottenuto nella partita di ieri sera con il Bellaria, formazione impegnata nel campionato di Seconda divisione Lega Pro. Nonostante la doppia differenza di categoria tra le squadre, i livelli di gioco si sono mantenuti equilibrati in tutte le fasi dell’incontro, caratterizzato da un discreto nervosismo in campo, con un bilancio finale di 4 ammoniti e 1 espulso.

L’andamento del primo tempo è stato all’insegna dell’equilibrio, con le due squadre che tentano l’affondo ma senza riuscire a concretizzare a anche il gol di testa di Kyeremateng del Bellaria, annullato per fuori gioco, non muove il risultato dallo 0 a 0.  La situazione si sblocca soltanto in apertura della ripresa quando al 2° minuto i giallorossi trovano il gol grazie al destro di Rispoli. Il vantaggio del Ravenna però dura poco e il Bellaria pareggia subito i conti ancora grazie a Kyeremateng. Nella fase finale il gioco si fa più concitato e a cinque minuti dalla fine il Bellaria resta con un uomo in meno per l’espulsione di Catalano.

Dopo questo utile banco di prova, il Ravenna guarda alla prima prova ufficiale della stagione, l’incontro di Coppa Italia con la Ribelle, in programma per domenica 25 agosto alle ore 17.00 a Castiglione. A seguire, il 28 agosto sarà la volta della prima uscita della squadra al Benelli, per l’altro appuntamento di Coppa Italia con il Russi.

Tabellino

Ravenna FC: Giannelli (37’ st Marendon), Ricci Maccarini, Bardelli (20’pt Magari), Cacchi (35’ st Manuzzi) Gonnella (1’st Giorgini), Paglialonga, Rossi, Bazzi, Padovani (41’st Battiloro), Rispoli, Gardenghi. All. Affatigato

Bellaria: Caloppo, Del Pivo (30’ st Catalano), Boccaccini (30’ st Varrella), Sabatucci (12’ st Riccardi), Pisanu (12’ st Lamberti), Beghetto (12’ st Caidi), Evangelisti (33’ st Tortora), Ulizio, Izzillo, Fioretti, Kyere Mateng (30’ st Grandi). All. Pepe

Arbitro Giacchini di Cervia

Assistenti Romano di Ravenna, Masini di Cesena

Marcatori: 2’ st Rispoli, 3’ st Keyre Mateng

Note: ammoniti Cacchi, Pisanu, Ulizio, Ricci Maccarini; espulso Catalano