Dopo i due successi su Progresso e Vallesavio, la marcia del Ravenna prosegue con la vittoria per 2-1 sul difficile campo del Real San Lazzaro. I goal di Ambrogetti e Nicolini arrivati nella prima mezz’ora della partita hanno consentito ai giallorossi di portare a casa tre punti fondamentali per tenersi in scia alla vetta, sempre occupata dalla Sammaurese che conserva un vantaggio di 3 punti.

A sbloccare il risultato ci ha pensato Ambrogetti al 10’, mandando in rete dagli sviluppi di un calcio d’angolo. Alla mezz’ora di gioco è stato invece Nicolini, che bissa il goal di domenica scorsa, a mettere il sigillo sul raddoppio concludendo di testa una bella azione combinata di Scaioli e Ambrogetti. Come nella partita di andata la formazione bolognese si è confermata un’avversaria tenace e ha dato parecchio filo da torcere ai giallorossi, soprattutto nel secondo tempo. Con Ballardini costretto a uscire per un problema a un tallone, il Ravenna si trova a dover gestire la pressione del San Lazzaro. Dopo una buona occasione per Ambrogetti, che manca di poco il gol del 3-0, attorno a metà della ripresa i tentativi dei padroni di casa di riaprire la partita vanno a buon fine con Rondoni segna il gol che accorcia le distanze. Nel finale ancora il Real San Lazzaro trova la strada del gol, dapprima annullato dall’arbitro per un fallo di mano. Il direttore di gara torna momentaneamente sui suoi passi prima di decidere, dopo una lunga discussione in campo, di non convalidare la rete, lasciando così il risultato sul 2-1.

È stata dunque una vittoria sofferta ma meritata per i giallorossi, che hanno centrato il proprio obiettivo, come commenta Marsili: “Abbiamo giocato un buon primo tempo, nella ripresa abbiamo sofferto di più ma del resto il San Lazzaro si è confermata un’ottima squadra e ha saputo metterci in difficoltà. L’importante è che al 90’ siano arrivati i tre punti, era quello che dovevamo fare. Abbiamo il mirino puntato sul nostro obiettivo, ci sono altre 4 partite da giocare e fino alla fine non molleremo.”.

Il campionato si ferma per le festività pasquali e ritornerà il 12 aprile per il XXXI turno, quando il Ravenna affronterà al Benelli la Copparese.

 

Tabellino dell’incontro:

Real San Lazzaro 1 – Ravenna 2

Real San Lazzaro: Sammarchi, Ferrari, Tonelli F, Canova, Minghetti, Venturi, Migliozzi, Fernandes (6’ st Serra), Mantovani, Tonelli T, Rondoni. A disp: Gebrewahid, Fini, Recco, Siliquini, Tomatis, Bertolone. All. Gelli

Ravenna: Stella, Scaioli, Leonardo, Del Mastio, Antoniacci, Mandorlini, Ambrogetti, Ballardini (8’ st Manuzzi), Innocenti, Rispoli (28’ st Ravaioli), Nicolini (43’ st Xeka). A disp: Calderoni, Ceroni, Magri, Pompei. All. Marsili

Arbitro:   Scafuri (Reggio Emilia), Ass. Panizzi (Bologna), Frontera (Parma)

Marcatori: 9’ pt Ambrogetti, 31’ pt Nicolini, 25’ st Rondoni

Note:  ammoniti Canova, Mandorlini, Del Mastio, Fernandes, Rondoni, Serra