Bella prestazione dei giallorossi che, al cospetto degli azzurrini, chiudono sull’1-1 il test amichevole del Benelli. E sabato sera di nuovo in campo a Rimini

 

Continua il positivo pre-campionato del Ravenna. Dopo aver battuto il Cervia, essersi aggiudicato il “Memorial Paolo Taroni” di Sesto Imolese e avere strapazzato il Santarcangelo nella prima gara di Coppa Italia, la squadra di Antonioli ha imposto questa mattina, nella cornice dello Stadio Benelli, il pari (1-1) alla nazionale Under 20, reduce da tre giorni di raduno a Bagno di Romagna, primo atto del nuovo ciclo affidato al tecnico Guidi. Nonostante le numerose assenze – Broso, Capitanio, Lucarini, Magrini, Severini e Venturi – il Ravenna, che per l’occasione ha fatto ricorso al difensore della Berretti, classe 2000, Cavalieri, e all’ex portiere giallorosso Gianmaria Rossi, che si sta allenando in questi giorni con la squadra, in attesa di una sistemazione, ha giocato ad armi pari, mettendo in evidenza una più che buona condizione fisica e una buona fluidità di manovra.

 

La cronaca del match E’ la nazionale Under 20 ad affacciarsi per prima dalle parti di Gallinetta con due tentativi di Panico che si rivelano imprecisi; poi Maistrello non arriva di un soffio sul bel traversone di Pasi. Al 21’ gli azzurrini sbloccano il match: da Vitale il pallone giunge a Panico che disegna il cross perfetto per Tumminello che anticipa tutti e insacca. Finisce alta la replica di Pasi al 23’ mentre nel finale di tempo, la punizione centrale di Vitale si perse oltre la traversa. Nella ripresa, Ravenna sempre propositivo e battagliero e al 18’ sul cross di Papa, Portoghese centra la traversa. La nazionale di Guidi potrebbe raddoppiare al 31’ con Zanellato, ma Rossi si salva in angolo. E al 37’ bella verticalizzazione per Tabacchi che fredda con un diagonale in corsa l’estremo difensore azzurro. Ultimo sussulto al 38’ con la bordata in corsa di Mazzocchi, murato in angolo da Rossi.

Applausi per i giallorossi dei circa 250 spettatori presenti e buone indicazioni ancora giunte al tecnico, da confermare ulteriormente sabato sera, 12 agosto, a Rimini contro la formazione locale militante in Serie D.

 

Il commento del mister “Viste le numerose assenze e i due test ravvicinati – premette mister Antonioli – volevo che non si facesse male nessuno e questo è avvenuto, a parte Samb che si è dovuto fermare per un dolore che valuteremo nelle prossime ore. Queste assenze, alcune delle quali sono un retaggio della stagione passata, mi preoccupano un po’, perché siamo in un periodo fondamentale della preparazione in cui è necessario allenarsi, ma sono anche contento di come i ragazzi si stanno esprimendo, hanno tenuto testa ad una nazionale con giocatori di club di Serie A e B, mostrando anche una buona condizione e una crescita a dispetto del pesante lavoro svolto ieri. Mi aspetto altre risposte positive dall’amichevole di Rimini: giocheremo sul campo in sintetico, in un match che si sente, sarà un altro test davvero di livello per capire a che punto siamo”.

 

 

 

Il tabellino della partita

 

Ravenna-Nazionale Under 20 1-1

 

RAVENNA (4-3-1-2): Gallinetta (17’ st Rossi); Ierardi (27’ st Venturini), Venturini (1’ st Lelj), Ronchi (1’ st Ballardini), Barzaghi (1’ st Selleri) (34’ st Pasi); Sabba (1’ st Tabacchi), Centonze (1’ st Papa), Piccoli (17’ st Costantini); Pasi (1’ st Cenci); Portoghese (31’ st Cavalieri), Maistrello (1’ st Samb) (10’ st Maistrello). All.: Antonioli.

NAZIONALE UNDER 20 (4-3-3): Zaccagno (32’ pt Perisan); Scalera (1’ st Vittorini), Vogliacco (1’ st Dossena), Coppolaro, Beruatto (1’ st Germoni); Pessina (1’ st Bordin), Cassata (1’ st Castrovilli), Vitale (1’ st Zanellato); Lo Faso (1’ st Bifulco), Tumminello (1’ st Mazzocchi), Panico (1’ st Pierini). A disp.: Del Favero. All.: Guidi.

ARBITRO: D’Ascanio di Ancona.

RETI: 21’ pt Tumminello, 37’ st Tabacchi.