Il campionato di Eccellenza è arrivato alle ultime battute, dato che con gli incontri in programma domani si chiude la regular season. Per il Ravenna l’ultimo ostacolo da superare è costituito dalla trasferta a Savignano, appuntamento che potrebbe rivelarsi decisivo per il verdetto finale del campionato. Se con il successo di domenica scorsa sulla Portuense i giallorossi hanno definitivamente messo al sicuro il secondo posto, che vale l’accesso agli spareggi per la promozione, resta ancora aperta la contesa con la Sammaurese per il primo posto.

I numeri della classifica, soprattutto nel girone di ritorno, mostrano un testa a testa serrato tra le due squadre, che arrivando all’ottimo traguardo di 74 e 73 punti si sono rese protagoniste del campionato.  Avendo una sola lunghezza di distacco dalla vetta, il sorpasso è ancora possibile per i giallorossi, che dovranno farsi trovare pronti in caso di un passo falso della formazione di San Mauro, impegnata in trasferta a Conselice, cercando di allungare la striscia di vittorie degli ultimi sei turni.

È con questo spirito che la squadra si è preparata in settimana a quest’ultima prova, completando i lavori con la rifinitura di questa mattina al Benelli. Il gruppo si presenta a questo appuntamento praticamente al completo, con la sola assenza dello squalificato Ballardini.