La XXVI giornata di campionato ha rimescolato le carte in vetta alla classifica, riportando il Ravenna al primo posto al fianco della Sammaurese, che non è andata oltre l’1-1 nella partita con il San Lazzaro. Il 4-1 con cui i giallorossi si sono imposti al Benelli sul Torconca conferma il buon momento della squadra, che è riuscita a venire a capo di un match iniziato in salita, ma risolto brillantemente nel primo tempo con un tris di reti. “Ci siamo complicati la vita da soli”, commenta Marsili, “ma la squadra ha dato prova di una bella reazione e si è visto un bel gioco pur trovandoci di fronte a un avversario molto capace come il Torconca, che dispone di un ottimo trio di attacco. Anche se non era una partita facile, c’era la convinzione di poter fare bene e così è stato, la squadra è in crescita, adesso che abbiamo ritrovato alcuni giocatori le qualità stanno venendo fuori.”

Superato l’ostacolo Torconca bisogna ora guardare alla doppia trasferta che attende i giallorossi nei prossimi giorni, a Cento e San Mauro, entrambe importantissime per dare seguito ai risultati positivi dell’ultimo mese. “Ora andiamo avanti per la nostra strada, come del resto abbiamo sempre fatto, e pensiamo prima di tutto alla prova di mercoledì. Se scendiamo in campo con la stessa qualità e voglia possiamo fare bene anche a Cento”.