Finisce a reti inviolate e con poche emozioni la gara con la Correggese

Gara contratta al Benelli tra due squadre che hanno prestato più attenzione a non prenderle che a fare qualcosa per superare l’avversario. Ravenna che paga anche fisicamente il tour de force delle ultime settimane ma che conquista un buon punto che allunga a sette la striscia di risultati positivi consecutivi e permette di agganciare il quinto posto, l’ultimo valido per i playoff.

Piove sul bagnato in casa giallorossa e Gadda è costretto a schierare il febbricitante Lisi per ovviare alle numerose assenze in mediana, si rivede tra i titolari Tabanelli ed in panchina, alla ricerca della condizione migliore torna un ristabilito Lussignoli. La prima conclusione dell’incontro è di stampo Correggese con Rizzi che controlla la palla sulla sinistra, si accentra e lascia partire un destro potente ma centrale per la facile presa di Venturini La risposta del Ravenna è al 7’ con la bordata da fuori di Capece ma c’è solo la potenza e la palla si alza sopra la traversa. Le squadre si affrontano stando attente soprattutto al non concedere spazi l’un l’altra e nel primo tempo le occasioni non fioccano. Allo scadere cross pericoloso di D’Orsi lungo sul secondo palo, indecisione Bertozzi che manca il pallone, irrompe Grazioli ma viene contrastato proprio all’ultimo prima di riuscire a ribadire in rete a porta sguarnita. La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo. Prova a variare la situazione Grazioli che arriva al tiro dopo una lunga manovra del Ravenna a ridosso dell’area avversaria ma la sua conclusione dal limite è alta sopra la traversa. Con le difese schierate anche la Correggese ricorre al tiro da fuori, al 12’ è il turno di Manuzzi ma l’esito non cambia e Venturini rimane inoperoso. Ravenna visibilmente stanco a cavallo della mezz’ora e Correggese che costruisce due occasioni, la prima con il tiro di Pupeschi che viene controllato agevolmente da Venturini e la seconda con un tiro cross di Pozzebon che sibila a fianco del secondo palo senza che nessuno riesca a correggerlo in rete.

Ne esce un pareggio a reti inviolate, che ha regalato poche emozioni agli spettatori sugli spalti, ma che alla luce delle condizioni con cui si era presentato il Ravenna ha un valore ben più grande del punto guadagnato in classifica. Gli uomini di Gadda dopo un giorno di riposo torneranno ad allenarsi martedì a Glorie in vista della trasferta in Versilia contro il Real Forte Querceta, una settimana tipo di lavoro per recuperare energie fisiche e mentali per affrontare al meglio la gara.


IL TABELLINO

RAVENNA FC – CORREGGESE 0-0

Ravenna FC: Venturini, Milani, Luciani (69’ Spezzano), Tabanelli (59’ Melandri), Ndreca (78’ Calandrini), Capece, Tafa, Guidone, D’Orsi, Lisi (60’ Lussignoli), Grazioli. A disposizione: Billi, Fontanelli, Ravaglia, Faccani, Vinci. Allenatore: Massimo Gadda

Correggese: Bertozzi, Bassoli M., Bassoli S., Gigli, Cavallari, Pupeschi, Galli (79’ Carta), Manuzzi, Rizzi (79’ Iaquinta), Simoncelli (60’ Galletti), Yanken (72’ Pozzebon). A disposizione: Tzafestas, Davighi, Diaby, Likaxhiu, Carrasco. Allenatore: Antonio Soda

Ammoniti: Tafa, Galli

Recupero: 0 e 5’