La società comunica che è stato accolto il ricorso presentato in merito alla squalifica inflitta al proprio tesserato Paolo Rrapaj. La squalifica è stata ridotta di una giornata, pertanto alla luce di quelle già scontate, il calciatore tornerà regolarmente a disposizione per la prossima gara contro il Progresso.

La società intende esprimere un sentito ringraziamento per la preziosa collaborazione e competenza dimostrate dallo studio legale Di Cintio e Ferrari che ha curato i ricorsi presentati nelle ultime settimane.