Storia dell’Associazione Ravenna Football Club

La storia dell’Associazione Ravenna Football Club è una storia fatta di passione.
Una storia fatta di impegno ed amore per la propria città.
Una bella storia che come tante nasce da una situazione complicata e dalla quale con dedizione e soprattutto idee ha fatto scaturire qualcosa di prezioso.
Correva l’anno 2013, Ravenna Sport 2019 era una squadra appena ripartita dalla promozione dopo l’onta del fallimento ed attorno al calcio cittadino si respirava un clima di profonda delusione e disinnamoramento, ma soprattutto il calcio, lo sport più amato al mondo, non riusciva più essere né un veicolo di valori, né un potenziale sbocco per i giovani di Ravenna. In questo cono un gruppo di professionisti, imprenditori, semplici appassionati ha creato l’Associazione, con il chiaro scopo di rilanciare il calcio in città e per la città. Un rilancio non solo votato al risultato sportivo ma in grado di permettere alla città di avere una squadra che rappresentasse un punto di riferimento e un modello per il nostro tessuto urbano. Si partì da un’idea semplice, quasi banale per quanto non lo sia nel mondo del calcio: fare le cose per bene. Fare le cose per bene significava creare un progetto credibile, che mettesse al centro la crescita dei giovani calciatori, non solo come atleti, ma come persone. Un progetto nel quale la prima squadra fosse uno “strumento” di crescita, un collettore di entusiasmo.

L’impegno e la competenza delle persone coinvolte fece il resto, nel giro di pochi anni parallelamente alla scalata della prima squadra che a passo spedito riconquistò sul campo il mondo del professionismo, c’era un settore giovanile che cresceva costantemente e rapidamente, ripartito da un solo ragazzo tesserato, arrivando ad avere un bacino che comprende 10 squadre maschili, quasi 230 ragazzi e 33 tecnici

Oggi l’Associazione è socio di maggioranza del Ravenna Football Club 1913, una realtà partita da zero, che per quattro anni consecutivi ha vissuto un ruolo di prestigio tra le 100 squadre professioniste in Italia con un modello di business basato sull’attenzione alla sostenibilità economico finanziaria che viene citato spesso come modello virtuoso a livello nazionale. Un professionismo che vuole essere riconquistato prima possibile.

L’Associazione non è solo sport, è anche impegnata nell’organizzazione di eventi costruiti con l’obbiettivo di favorire la cultura sportiva. Sono state organizzate tre edizioni del premio “Non è un pallone per vecchi” che viene conferito alla figura del mondo calcistico che si sia particolarmente distinta nell’avere trasmesso valori ai giovani, sono stati così premiati Eusebio Di Francesco (Ex allenatore di Roma e Sassuolo), Roberto Donadoni (Ex allenatore Nazionale Italiana e Bologna) e Beppe Bergomi (Ex capitano della Nazionale e dell’Inter).
Sono stati realizzati tre eventi nel centro cittadino (Piazza del Popolo e Kennedy) “Il calcio nel cuore”, tornei nei quali si sono affrontati i giovani delle varie squadre del territorio ma anche squadre composte dalle varie categorie professionali, un evento dal chiaro intento di dimostrare come il calcio possa essere ancora protagonista nella nostra città.

L’impegno dell’Associazione si è concretizzato anche nel creare partnership importanti per la crescita dei ragazzi e dei nostri tecnici. Si inquadra in quest’ottica la collaborazione con l’Atletico Madrid la quale ha portato alla realizzazione di un camp che permettesse ai soggetti coinvolti (ragazzi e tecnici provenienti da tutta Italia), di apprendere le metodologie di una delle accademie calcistiche più importanti al mondo.

L’impatto concreto da parte dell’Associazione nel territorio è stato evidente anche con la riqualificazione del centro polisportivo Darsena. Un luogo storico per la città un tempo stadio della prima squadra e poi ippodromo, successivamente decadde in un centro sportivo in disuso, ma che con la spinta da parte dell’ASD e l’intervento da parte del Comune di Ravenna è tornato a vivere. Il polisportivo ha ospitato per alcune stagioni tutti gli allenamenti delle nostre squadre giovanili e rimane tuttora al centro del progetto di sviluppo del quartiere e di punto di aggregazione della nostra Academy in un unico, strategico, centro sportivo.

Oltre a tutto ciò l’Associazione ha anche partecipato ad eventi dedicati al mondo dell’imprenditoria e fortemente voluti e promossi dal Ravenna FC 1913 S.p.A. per indirizzare il proprio parco partner e sponsor a comunicare al fine di generare sinergie che sfociassero in opportunità di business. Non a caso il 30 Maggio 2020 è stato organizzato il primo importante evento B2B tramite webinar, (per via della situazione covid19) incentrato sul mondo delle imprese e sul valore che la società Ravenna FC 1913 sa apportare grazie alla nascita del progetto a breve, RFC for Business.

Si è trattato quindi, di un cammino durato anni e che desideriamo duri ancora; anche irto di ostacoli i quali con impegno, collaborazione, contributo e vicinanza da parte dei soci, è riuscito ad essere costellato da grandi soddisfazioni. Un cammino proiettato al futuro e pronto a dare ulteriore impulso ad un sempre più virtuoso rapporto tra sport, città, imprese e persone. Desidereremmo farlo insieme, desidereremmo che ci aiutassi in questo: per il Ravenna e per Ravenna!

Se anche tu vuoi fare parte dell’Associazione Ravenna FC, contattaci via mail a associazione@ravennafc.it