Dopo il goal nel derby con il Forlì dello scorso novembre, Alessio Ambrogetti è tornato a segnare, sempre al Benelli, e anche in questa occasione il suo goal è stato decisivo per agguantare il pareggio. In una partita che, dopo le due reti del Villafranca, sembrava ormai compromessa, i giallorossi sono riusciti a evitare in extremis la sconfitta, grazie alla rimonta messa in atto nei cinque minuti finali con il colpo di a vincente di Mandorlini prima e appunto con il guizzo di Ambrogetti al 45’.

Per Ambrogetti è il goal numero 20 con la maglia giallorossa (6 nella stagione 2013-14, 12 l’anno scorso, 2 in questo campionato di Serie D): “Per come si erano messe le cose è stato importante non perdere, teniamoci stretto questo punto”, commenta Ambrogetti, “Peccato non essere riusciti a ribaltare del tutto il risultato, anche perché nel finale abbiamo avuto l’occasione di farlo con il tiro di Magri. C’era un po’ di nervosismo e si è visto, soprattutto nel primo tempo, ma rimontando dal 2-0 abbiamo dimostrato di essere una squadra viva e di crederci fino alla fine. Non è un momento facile, abbiamo bisogno di trovare più certezze e tranquillità, ma con la forza del gruppo possiamo uscirne e raggiungere la salvezza”.

La settimana del Ravenna prosegue ora con un altro scontro diretto in ottica play out, la prova in trasferta con il Mezzolara: “Sarà una finalissima”, avverte Ambrogetti, “ce la dobbiamo giocare pensando a fare i 3 punti, poi ci sarà la pausa del campionato e speriamo nel frattempo di recuperare qualche giocatore importante in vista del rush finale.”