La XXIII giornata si chiude con una pesante sconfitta per il Ravenna, superata dall’Alfonsine per 4 a 1. Il gol iniziale messo a segno da Valle non è bastato ai giallorossi per assicurarsi il match, che ha visto l’Alfonsine rimontare prima con il gol dell’ex Gardenghi, poi con la tripletta messa a segno da Salomone, che si conferma capocannoniere del girone.

L’avvio del match vede subito l’Alfonsine pericoloso con un paio di calci di punizione di Innocenti: al 4’ è Salomone a provare la conclusione, mentre all’8 il tiro del capitano alfonsinese centra la traversa. All’11’ va invece a buon fine la punizione guadagnata dal Ravenna: Rispoli calcia e il colpo di a di Valle colpisce il palo interno per poi entrare in rete. Il momento è buono per i giallorossi, che al 18’ hanno l’occasione di raddoppiare ancora con Valle, la cui conclusione non va però a segno. Passano 5 minuti e arriva la risposta dell’Alfonsine, con il gol del pareggio firmato da Gardenghi. Il Ravenna prova a riportarsi in avanti e sfiora il nuovo vantaggio con Ambrogetti, che al 27’ solo davanti al portiere sbaglia a concludere in porta.

Al 32’ arriva l’azione che segna il resto della partita, con il cartellino rosso ai danni di Stella, espulso per aver atterrato in area Gardenghi. Il rigore che ne consegue, con Salomone che supera dal dischetto il neo entrato Marendon, regala ai padroni di casa il vantaggio per 2 a 1. L’Alfonsine approfitta subito della superiorità numerica e del momento di difficoltà del Ravenna, con Salomone che al 36’ sigla la rete del 3 a 1. Nel finale di primo tempo il Ravenna ha l’occasione di accorciare le distanze con Magari che si inserisce in una mischia in area e prova la conclusione di a, ma la palla sfiora soltanto la traversa.

All’ 8’ della ripresa arriva l’affondo finale della formazione di Orecchia, ancora con Salomone che mette il proprio sigillo sul 4 a 1 che di fatto chiude l’incontro. L’Alfonsine continua a insistere approfittando del black out dei giallorossi, che non riescono a riprendere in mano il gioco: un altro paio di occasioni per Salomone non vanno a buon fine, mentre al 20’ il gol di a di Troncossi viene annullato per fuori gioco. Il match prosegue con l’Alfonsine che continua a controllare il gioco lasciando ben poco al Ravenna, che esce da questa trasferta con una sconfitta dura da digerire e vede aumentare il divario dalla vetta.

Tabellino dell’incontro

Alfonsine 4 – Ravenna 1

Alfonsine: Fabbri, Troncossi, Fontana, Fantinelli, Foschini, Fusconi, Cacchi (88’ Versari), Alberani (28’ Ciappini), Salomone, Innocenti, Gardenghi (45’s.t. Temporin). A disp: Tusoni, Bottini, Manaresi, Di Loreto. All: Orecchia

Ravenna: Stella, Fiorini (77’ Noschese), Magari, Nchuchuwe, Perelli, Alessandrini, Manuzzi (45’s.t. Cuttone), Guardigli, Valle, Rispoli, Ambrogetti (33’ Marendon). A disp: Mandorlini, Giorgini, Ricci Maccarini, Grazhdani. All: Benuzzi (squalificato)

Arbitro: Ballarini (Bologna)

Marcatori: 11’ pt Valle, 23’ pt Gardenghi, 34’ pt rig., 36’ pt, 8’ st Salomone

Note: Ammoniti 7’ pt Fiorini, 30’ pt Fantinelli, espulso Stella 32’ pt