La prima uscita del 2014 del Ravenna si è chiusa con un pareggio: 1 a 1 il risultato dell’amichevole che oggi pomeriggio al Benelli ha messo il Ravenna a confronto con il Rovigo nel primo dei tre previsti durante la sospensione del campionato.

Dopo la ripresa degli allenamenti nei giorni scorsi, l’incontro con la formazione veneta è stato un valido banco di prova per il proseguimento della preparazione in vista della ripresa del campionato del 19 gennaio. La partita si è giocata con un buon ritmo soprattutto nel primo tempo, fase in cui è stato il Ravenna a dettare il ritmo e a creare le azioni più favorevoli per andare a segno. L’occasione più favorevole si presenta dagli sviluppi di un calcio d’angolo calciato da Rispoli, con Mandorlini che di a sfiora il gol. Bisogna aspettare però il 24’ per la rete che sblocca il risultato, con Fiorini che trova la conclusione vincente dopo che il tiro di Manuzzi era stato respinto proprio sulla linea dalla difesa ospite. Nel finale è ancora il Ravenna, in contropiede, a mostrarsi pericoloso: Rispoli serve Valle, ma l’intervento del portiere veneto nega all’attaccante giallorosso il raddoppio, lasciando così il risultato fermo sull’1 a 0 allo scadere della prima frazione di gara.

Nella ripresa il ritmo cala e solo al 12’ si presenta una nuova occasione per i padroni di casa, ancora con Fiorini, il cui tiro centra il palo. Passano cinque minuti e arriva la risposta del Rovigo, che con un’azione in contropiede ben conclusa da Guccione trova la rete del pareggio. Al 22’ il Ravenna tenta di riportarsi in avanti, ma anche in questo caso il portiere rovigiano si fa trovare preparato al tiro di Valle, ultima occasione significativa dell’incontro.

Da segnalare tra le fila giallorosse l’esordio di Alessandrini, ultimo arrivato durante il mercato di dicembre e fermato dall’influenza nella gara con il Progresso. La partita di oggi è stata anche l’occasione per vedere all’opera diversi giovani della Juniores: oltre a Stella, oggi portiere titolare, nel secondo tempo hanno fatto il loro debutto in prima squadra Costagliola, Cristofori e Xeka.

Questa prima uscita si è dunque chiusa con un bilancio positivo, come sottolinea il DS Brunelli: “Questa partita è stata un allenamento utile per noi, il Rovigo è una squadra di buon livello, molto fisica. Nel primo tempo abbiamo subito poco e abbiamo avuto diverse buone occasioni, nella ripresa c’è stato un calo, ma considerando che i ragazzi avevano lavorato anche in mattinata la prestazione di oggi è stata positiva”. Anche Benuzzi conferma come da questo primo siano arrivati segnali positivi: “Sono soddisfatto per come la squadra si è comportata, è stato svolto un buon lavoro: ci sono margini di miglioramento, ma siamo sulla buona strada. Gli attaccanti hanno lavorato molto bene e anche i giovani entrati nel secondo tempo sono scesi in campo con il passo giusto”.

Tabellino dell’incontro

Ravenna FC 1 – Rovigo 1

Ravenna: Stella, Giorgini, Fiorini, Mandorlini (39’st Cristofori), Perelli, Alessandrini (1’st Noschese), Manuzzi (16’st Costagliola), Guardigli, Valle (22’st Magari), Rispoli (1’st Cuttone), Ambrogetti (34’st Xeka). A disp. Marendon. All. Benuzzi

Rovigo: Milan, Bonfà, Albini (24’st Alessio), Cotroneo (27′ pt Di Bari), Beccegato (10′ st Mandruzzato),  Roma (16′ st Padovan), Marzola  (17′ st Kordoni), Colombani, Fiore , Pittaluga (6′ st Dalla Via), Guccione. A disp: Lorenzetto, Vicariotto. All Ricci

Abitro: Fabbri (Ravenna)

Marcatori: 24’ pt Fiorini, 17’ st Guccione