Marcatrici: 5′ – 43′ – 50′ Filippi 45′ Cimatti 70′ – 72′ – 80′ Burbassi

Ravenna Women: Copetti (68′ Cicci), Cameron, Bouby (72′ Cinque), Carrozzi (54′ Raggi), Colini, Greppi, Barbaresi, Filippi, Cimatti (72′ Pelloni), Haanpaa (54′ Giovagnoli), Burbassi. A disp.: Montecucco. All.: R.Piras

Roma XIV: Quartullo (76′ Riso), Pellegrini, Bevilacqua, Jusufi, Santacroce (65′ Pezzino), Carrarini, Fortunati, Grassi (54′ Gerardi), Forgnone (65′ Pomponi), Verro, Mosca (76′ Monti). A disp.: Di Carlo. All.: A.Gagliardi

Arbitro: Pistarelli di Fermo
Ammonite: Greppi (RW) Monti (R)

Sesta vittoria consecutiva per il Ravenna Women che batte 7 a 0 la Roma XIV e mantiene il secondo posto in classifica, a meno 4 dalla capolista Inter e a più 3 dal Mozzecane, terza forza del campionato; protagoniste assolute della vittoria sono Filippi e Burbassi, entrambe autrici di una tripletta.

Mister Piras deve rinunciare a Montecucco e manda in campo dal primo minuto Copetti tra i pali, Cameron, Colini, Greppi e Bouby in difesa, Barbaresi, Carrozzi e Filippi a centrocampo, con la finlandese Haanpaa che agisce alle spalle del tandem d’attacco Cimatti – Burbassi.

Il match inizia nel migliore dei modi per le padrone di casa che al quinto minuto già passano in vantaggio: sugli sviluppi di un corner, Carrozzi pennella un cross perfetto che Filippi di a trasforma nell’uno a zero.
Un minuto dopo le giallorosse potrebbero già raddoppiare ma il tiro di Carrozzi dal limite termina di un soffio fuori.
Al decimo sono le ospiti a sfiorare la marcatura con Valbona alla cui conclusione si oppone Copetti; tre minuti dopo è ancora Copetti a neutralizzare la conclusione da dentro l’area di Carrarini.
Il match prosegue con il Ravenna che fa la gara e va vicina al due a zero prima con Haanpaa e poi con Barbaresi.
Poco prima dell’intervallo il raddoppio: Barbaresi lancia Filippi che in velocità supera sue avversarie, entra in area e con un perfetto diagonale sigla il 2 a 0.
Allo scadere il tris, griffato Cimatti: cross da destra di Haanpaa e palla al capitano, che da pochi passi firma la rete del tre a zero con cui si va negli spogliatoi.

La ripresa si apre nello stesso modo in cui si era aperta la prima frazione: cross di Haanpaa e gol di Filippi che al volo trafigge Quartullo per la quarta volta.
Al decimo è la traversa a negare la gioia del gol a Cimatti che fa tremare il legno difeso da Quartullo con un bel pallonetto.
Il Ravenna prosegue il proprio monologo e con il passare dei minuti è Burbassi a rubare la scena, andando in gol 3 volte nel giro di pochi minuti: al venticinquesimo ruba palla ad un’avversaria e firma il 5 a 0, due minuti dopo va in gol su assist di Cimatti, mentre all’ottantesimo fa tutta sola e sigla la rete del definitivo 7 a 0 per il Ravenna Women.
Nel finale c’è ancora tempo e spazio per un altra traversa, stavolta colpita da Barbaresi, e per un calcio di rigore tirato alto da Raggi.
Da segnalare il debutto in serie B di Pelloni e Cicci.

Domenica prossima ultima gara del 2018, con la difficilissima trasferta sul campo del Mozzecane.
Serie B
8^ giornata

Roma-Inter 1-3
Ravenna Women-Roma XIV 7-0
Arezzo-Cittadella 1-2
Lazio-F.Mozzecane 0-2
Milan-Empoli 2-4
Cesena-Genoa 1-1
Classifica

Inter 24 punti
Ravenna 20 punti
Mozzecane 17 punti
Empoli 16 punti
asd Roma – Cittadella 15 punti
Lazio 8 punti
Milan Ladies – Genoa 7 punti
Cesena 5 punti
Arezzo 1 punto
Roma XIV 0 punti