Il capocannoniere bissa la doppietta dell’andata ed all’ultimo respiro regala i 3 punti al Ravenna

Il Ravenna completa anche la nona sinfonia, conquistando una significativa vittoria contro un Fanfulla mai domo che a più riprese ha messo in difficoltà i giallorossi. Dopo la doppietta dell’andata Saporetti segna due reti anche al ritorno, sale a 21 gol in campionato e si conferma sempre più capocannoniere del girone.

Primo tempo lottato principalmente a metà campo tra due squadre che cercano di pungersi a vicenda, ma che trovano nelle difese i veri punti di forza. La prima frazione vede così una nitida occasione a a:  la prima per il Ravenna con Spinosa che conclude di un soffio largo dal limite. La risposta del Fanfulla arriva con il colpo di a a botta sicura di Magli sul quale Botti fa un intervento decisivo. Nella ripresa invece le opportunità aumentano, complice anche un Ravenna che con l’inserimento di Mendicino viaggia ancora più a trazione anteriore, anzi è proprio il 9 giallorosso che da la scossa con una conclusione deviata al quarto d’ora. Il Fanfulla di oggi però gioca a viso scoperto e spaventa al 17’ il Ravenna con il bolide di Greco dai 20 metri che si stampa sulla traversa. Cambio di fronte e questa volta è Guidone a concludere con il destro ed a trovare pronto Cizza. La partita si sblocca al 20’: punizione dal vertice dell’area e Saporetti che si inventa una traiettoria fantastica che si insacca all’incrocio senza dare scampo al portiere ospite. La risposta del Fanfulla arriva con un inserimento da sinistra ancora di Greco che mette un velenoso pallone in mezzo sul quale interviene Ercolani a salvare sulla linea. La partita ora è vivace ed entrambe le squadre arrivano a concludere pericolosamente, ci prova prima Maglli a scaldare i guanti a Botti dalla distanza e risponde Cizza deviando in angolo un bolide di Spinosa. A dieci minuti dalla fine il Fanfulla trova il gol del pari. Anche in questo caso a rete scaturisce da un calcio di punizione che Greco pennella sopra la barriera non dando possibilità a Botti di intervenire. Il Ravenna però vuole fortemente questa vittoria e si riversa in avanti. Nel finale la velocità e la freschezza di Podestà sono determinanti, prima mette scompiglio in contropiede ma senza trovare la via della rete, poi al 92’ conquistandosi un ineccepibile rigore grazie ad un puntuale inserimento in area. Sul dischetto si presenta Saporetti che non sbaglia e regala un’altra vittoria ai giallorossi. Vittoria che vale doppio visto la prestazione di un avversario che ha saputo mettere in difficoltà a più riprese l’undici di Dossena che solo sul finale è riuscito ad imporre la legge del Benelli. Sono infatti 11 le vittorie su 12 gare interne disputate, vittorie che stanno scaldando il cuore di un pubblico che finalmente sta tornando a fare sentire la propria passione, un valore aggiunto per un finale di stagione tutto da seguire.


TABELLINO:

Ravenna Football Club 1913 – Fanfulla: 2-1

Serie D – Girone D – 26^ Giornata 21-22
Ravenna Football Club 1913: Botti, Antonini Lui, Polvani, Lussignoli (12′ st Grazioli), Saporetti, Guidone, Ercolani, D’Orsi, Haruna (12′ st Mendicino), Spinosa, Belli (5′ st Podestà). A disp.: Menegatti, Nagy, Vittori, Prati, Campagna, Angelini. All.: Andrea Dossena.
Fanfulla: Cizza , Baggi, Bernardini , Laribi (35′ st Austoni ), Bignami , Agnelli, Baggi (34′ st Cominetti ), Magli (34′ st Roma), Balla, Greco , Spaviero . A disp.: Vaccari , Bracelli , Mustafaraj , Vitanza , Maspero , Moudou . All.: Emiliano Bonazzoli.
Reti: 21′ st Saporetti, 37′ st Greco , 45’+3′ st Saporetti su rig..
Note: Ammoniti: Antonini Lui, Cizza , Laribi , Agnelli.