Il Ravenna non riesce a invertire la rotta al Benelli e incassa la terza sconfitta consecutiva davanti al pubblico di casa: la Ribelle ha infatti chiuso la partita di oggi sul 2 a 0, confermando così la propria leadership in classifica e lasciando i giallorossi indietro di 9 lunghezze.

La prima fase del match si gioca su ritmi sostanzialmente equilibrati, con un paio di occasioni per parte di sbloccare il risultato. La prima è a favore della Ribelle che con Bondi già al 5’ impegna Marendon alla respinta. Per la prima occasione dei padroni di casa bisogna aspettare il 20’, quando Padovani non arriva a concludere il cross di Ambrogetti. Di nuovo al 26’ è la Ribelle a proporsi in avanti, questa volta con il calcio di Speranza che Marendon respinge in angolo, mentre al 40’ arriva la replica ravennate, con il tiro potente di Bazzi da fuori area deviato in angolo da Montalti. L’azione che sblocca la situazione si presenta dopo appena due minuti, con la Ribelle in avanti con Zoffoli, anticipato da Cuttone, la cui deviazione finisce in rete per il vantaggio ospite per 1 a 0.

Nella ripresa il Ravenna tenta di riaprire la partita e al 10’ il calcio piazzato affidato a Rispoli offre una buona occasione, ma ancora Montalti si fa trovare preparato e devia in angolo. Al 22’ di nuovo i giallorossi si propongono in avanti con Gardenghi, che viene fermato in area da Forti, ma – nonostante le proe – l’arbitro non concede il rigore che forse avrebbe potuto cambiare la faccia della partita.Il risultato cambia però dopo quattro minuti, ma a favore della Ribelle che sfrutta bene un calcio d’angolo trovando con il tiro di a di Forti la rete che vale il 2 a 0, punteggio che non si sblocca ulteriormente nelle fasi finali del match.

Il commento di Benuzzi a questa sconfitta: “Rispettiamo il risultato del campo e facciamo i complimenti agli avversari. Mi assumo la responsabilità per questa sconfitta, per aver sbagliato l’approccio alla partita e l’impostazione di gioco. Non ho capito che questa partita andava preparata diversamente, con più vis agonistica. Alla squadra la grinta non manca, non ho nulla da imputare ai ragazzi che oggi ci hanno provato fino alla fine.”

Tabellino incontro: Ravenna 0 – Ribelle 2

Ravenna FC: Marendon, Ricci Maccarini, Paglialonga (28’ st Sow), Gonnella, Bazzi, Cuttone, Ambrogetti (28’ st Cacchi), Manuzzi, Padovani, Rispoli, Gardenghi. A disp. Stella, Giorgini, Destani, Venturi, Battiloro. All. Benuzzi

Ribelle: Montalti, Forti, Ravaioli, Godoli, Fabbri, Porchia, Calandra, Speranza (11’ st Rossi), Aloe (24’ st Calviello), Bondi, Zoffoli (42’ st Ensini). A disp: Capobianco, Pieri, Feletti, Montanaro. All. Marsili

Marcatori: 42’ pt Cuttone (aut), 26’ st Forti

Note: ammoniti Ambrogetti (38’ pt), Cuttone (43’ pt), Gardenghi (24’ st), Gonnella (44’ st). Spettatori 650 circa