Con il passaggio in FIGC come responsabile organizzativo delle nazionali giovanili ufficializzato nei giorni scorsi, si chiude il percorso di Giorgio Bottaro come Direttore del Ravenna Football Club.

“Lascio un Ravenna in salute, organizzato e strutturato, e che può guardare al futuro con fiducia.”, commenta Bottaro nel congedarsi, “Il percorso avviato tre anni fa ha fatto sì che si creasse una realtà consolidata, grazie a tutti i ravennati che in questi anni hanno collaborato al progetto. In questo senso un segnale molto importante è dato dall’Associazione Ravenna Football Club, imonianza dell’attenzione che la città ha nei confronti di questa realtà: è un progetto serio, attraverso cui portare avanti il processo di consolidamento e come conseguenza ottenere i risultati sul campo che una piazza come Ravenna merita.

Ringrazio il Consiglio di Amministrazione per avermi dato l’opportunità di partecipare alle scelte di questa stagione, per molti versi travagliata, ma che vede la squadra essere nel gruppo di a per lo sprint finale. Questo è un gruppo solido che nonostante le difficoltà sta dimostrando di potersela giocare con altre candidate ben attrezzate. Un saluto e un ringraziamento particolare va a tutti i tifosi, la passione e l’intensità con cui sostengono la squadra anche nei momenti difficili mi ha davvero colpito e costituisce un valore aggiunto molto prezioso”.

Ravenna Football Club ringrazia Bottaro per il lavoro svolto in questi mesi e augura un grosso in bocca al lupo per la nuova avventura in FIGC.