Il Ravenna esce sconfitto dallo scontro diretto per il secondo posto, che ieri al Benelli ha messo a confronto i giallorossi con l’Alfonsine. Il 3 a 1 con cui l’Alfonsine si è imposto lascia il Ravenna fermo a 29 punti, che valgono il quarto posto in coabitazione con Sammaurese e dietro a Real San Lazzaro, Alfonsine e Cattolica.

Dopo il vantaggio alfonsinese firmato da Tosi al 20′, il Ravenna era stato bravo a riaprire subito la partita con il gol di Ambrogetti, che con un preciso colpo di a al 27′ aveva pareggiato i conti. I giallorossi non sono però riusciti a dare la svolta al match, deciso a metà della ripresa dalla rete di Guarino su assist di Salomone e definitivamente chiuso nel finale dal gol di Tosi, ancora a segno per il 3 a 1 definitivo.

Un risultato pesante, quello nel derby con l’Alfonsine, condizionato da qualche errore di troppo, come nota Marsili nell’analisi del match: “Non abbiamo giocato una brutta partita, abbiamo costruito qualche occasione e ce la siamo giocata ad armi pari con una squadra che sta facendo molto bene, come dimostra la classifica: fino al gol del 2 a 1 la partita è stata molto aperta, poi nel quarto d’ora finale la squadra si è un po’ sbilanciata per cercare di rimediare e invece è arrivato il terzo gol. Come già successo altre volte la situazione è stata complicata da singoli episosi, ma questa volta non siamo stati in grado di recuperare. Un pizzico di attenzione in più forse ci avrebbe consentito di portare a casa un risultato diverso, peccato perchè sul profilo del lavoro di squadra e dell’impegno i ragazzi ce la stanno mettendo tutta. Il peso di giocare in un teatro importante come il Benelli si fa sentire e anche ieri si è visto; per i ragazzi non è semplice confrontarsi con un palcoscenico di così alto livello, abituato a ben altre categorie, e il fatto che tre delle quattro sconfitte di quest’anno siano arrivate sul campo di casa ne è la dimostrazione.”. 

I giallorossi dovranno subito cercare di lasciarsi alle spalle questa sconfitta e ripartire, dato che domenica prossima sono attesi da un altro delicato appuntamento, la trasferta con la Portuense: “Andiamo avanti e ricominciamo da capo, con grande umiltà da domani riprendiamo a lavorare e ci prepariamo alla partita di domenica: non sarà per niente facile, la Portuense è un’ottima squadra che sta facendo molto bene e che può contare su giocatori di grande qualità, che sicuramente faranno di tutto per metterci in difficoltà.“.

 

Tabellino

Ravenna 1 – Alfonsine 3

Ravenna: Stella, Ceroni, Leonardo (85’ De Mitri), Scaioli, Antoniacci, Mandorlini, Manuzzi (75’ Tomanin), Ballardini, Innocenti, Ambrogetti, Nicolini. A disp. Marendon, Ravaioli, Mechetti, Zoffoli, Spighi. All. Marsili.

Alfonsine: Lusa, Fantinelli, Fontana, Molossi, Gabrielli, Troncossi, Guarino (85’ Afasanwo), Ricci Maccarini, Salomone, Federico Innocenti, Tosi A disp. Salvemini, Bottini, Cacchi, Bini, Marilungo, Di Loreto. All. Candeloro

Arbitro: Delrio (Reggio Emilia)

Marcatori: 19’ pt Tosi, 25’ pt Ambrogetti, 18’ st Guarino, 40’ st Tosi

Note: ammoniti 8’ st Ballardini, 19’ st Nicolini, 20’ st Guarino, 28’ st’ Molossi